15 ottobre 1987: 30 anni senza Thomas Sankara. Una storia da ricordare

Presidente Thomas Sankara

IL VALORE AGGIUNTO

fla

Esattamente 30 anni fa, il 15 ottobre del 1987, a Ouagadougou, capitale del Burkina Faso, il presidente Thomas Sankara veniva assassinato insieme a 12 ufficiali burkinabé a seguito di un colpo di Stato effettuato dal suo amico e fedele vice Blaise Compaore ed apparecchiato dalla longa manus dei soliti noti (USA e Francia).

Sulle modalità dell’omicidio esistono ancora oggi dei dubbi in quanto i protagonisti della vicenda hanno spesso raccontato cose diverse. In compenso esiste, però, la confessione di Blaise Compaore, seppur sostenga di averlo ucciso accidentalmente e dopo aver negato per anni ogni suo coinvolgimento, sostenendo di non aver partecipato all’omicidio in quanto a casa ammalato. Fatali a Sankara furono alcune sue coraggiose prese di posizione sull’imperialismo dell’Occidente e la volontà di cooperare anche con l’Unione Sovietica e Cuba (cosa che in tempi di Guerra Fredda era doppiamente mal tollerata dall’Occidente che negli anni ’80 viveva in pieno impeto…

View original post 3.325 altre parole

Informazioni su sandroarcais

I know that each cause has its effects, and each effect has its causes.
Questa voce è stata pubblicata in Articoli altrui. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...