Archivi del mese: gennaio 2018

I cittadini britannici vogliono la fine del neoliberismo

Un cambio radicale di paradigma, ecco quello che ci vuole. Rinnovare totalmente il nostro bagaglio di idee e valori. Non cadere nelle trappole mentali inventate dall’avversario. Pragmatismo e aderenza all’esperienza: se sto male e, soprattutto, attorno a me tutto peggiora, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La più iniqua delle tasse

Quando la convinzione sbatte il muso contro i fatti, in genere sono i fatti ad avere la peggio. Un’idea ben radicata è come un parassita difficile da estirpare, un virus che deforma la percezione della stessa realtà e degli stessi … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’ultimo discorso sul debito di Thomas Sankara

Prima di tutto liberarsi dall’idea che ripagare tutto il debito pubblico sia un dovere. C’è debito e debito.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sempre più precari e senza via d’uscita

di Carmine Tomeo A voler commentare con una parola il rapporto Il mercato del lavoro: verso una lettura integrata 2017, primo della collaborazione sviluppata nell’ambito dell’Accordo quadro tra Ministero del lavoro e delle politiche sociali, Istat, Inps, Inail e Anpal, … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Uno studio dimostra che fu l’austerità a facilitare l’ascesa dei Nazisti al potere

Come riportato da Vox, secondo un recente studio di storici dell’economia esiste una correlazione statistica forte e diretta tra le misure di austerità di Bruning tra il 1930 e 1932 in Germania e l’ascesa al potere del nazismo. L’austerità aiuta colmare … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La “locomotiva d’Europa”?

di Fabrizio Poggi Viaggio nella Germania dei senzatetto e dei minijob Secondo i volontari di “Die Tafeln”, sta aumentando drammaticamente il numero di pensionati che si rivolgono all’organizzazione per ricevere prodotti alimentari gratuiti. Almeno uno su quattro di tutti coloro … Continua a leggere

Pubblicato in Articoli altrui | Contrassegnato , , | Lascia un commento